OpenDay #proteggiAMOibambini – Morciano di R.

eventi eventbrite+fb2-05
Il corso ha l’obiettivo di sensibilizzare i genitori dei bambini che frequentano le scuole primarie, nell’educare correttamente i propri figli all’utilizzo consapevole delle nuove tecnologie, al fine di prevenire abusi e atti illeciti.

Consigliamo di registrarsi gratuitamente all’OpenDay, per garantirsi il posto:

COMUNE MODULO DATA ORARIO ISCRIZIONE
Morciano di R. OpenDay 1° Incontro 11/04/16 21:00 – 22:00 Iscriviti QUI

Descrizione sintetica:

Genitori o tutori legali di bambini che frequentano la scuola primaria.
Il progetto formativo è composto di tre differenti incontri. Ogni incontro ha la durata di novata minuti così suddivisi: settanta minuti di teoria con la proiezione di video e diapositive multimediali, cinque minuti di pausa e quindici minuti per il dibattito finale.
Argomenti trattati durante l’OpenDay: “La privacy tra i banchi di scuola”, “Giù le mani dai miei dati”
Da un minimo di 5 a un massimo di 50 partecipanti per sessione formativa.
Il percorso è gratuito per gli iscritti all’associazione. In particolari eventi denominati “OpenDay”, i non iscritti possono partecipare alla prima lezione del corso a titolo di prova gratuita senza obbligo d’iscrizione all’associazione, così da poter conoscere i docenti e scoprire le caratteristiche del corso.

Descrizione completa:

 

Altri OpenDay in programma:

COMUNE CORSO DATA ORARIO DESCRIZIONE
Morciano di R. #proteggiAMOlafamiglia 04/04/16 21:00 – 22:00 Clicca QUI
Morciano di R. #proteggiAMOiragazzi 09/04/16 17:30 – 18:30 Clicca QUI
Morciano di R. #proteggiAMOglianziani 16/04/16 15:00 – 17:00 Clicca QUI

Supporto:

È possibile parlare con la segreteria dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:00 chiamando il numero 0541 1646896. Si riceve su appuntamento il sabato dalle ore 8:30 alle 12:00 presso la Biblioteca comunale di San Giovanni in Marignano, via Roma 59.
NOTIZIE GENERALI

PROTEGGIAMO.org è un’associazione culturale senza scopo di lucro, basata sul volontariato, avente sede in via Melograno, 4 – 47842 San Giovanni in Marignano (RN), con codice fiscale: 91156780404, iscritta nell’albo delle associazioni di promozione sociale regionale e marignanesi.

PROTEGGIAMO.org si prefigge di:

  1. promuovere la divulgazione, il rispetto e la difesa dei valori della Costituzione e leggi italiane
  2. promuovere lo studio, la ricerca, la formazione e la divulgazione sull’utilizzo delle tecnologie in generale e al corretto trattamento e protezione dei dati in generale, compresi i dati personali che identificano le informazioni relative alla persona fisica, giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altro dato;
  3. promuovere azioni di contrasto atte a prevenire l’utilizzo illecito dei dati in generale, compresi i dati personali che identificano le informazioni relative alla persona fisica, giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altro dato;
  4. contribuire alla diffusione di azioni a favore dell’utilizzo consapevole delle tecnologie in generale e al corretto trattamento e protezione dei dati in generale, compresi i dati personali che identificano le informazioni relative alla persona fisica, giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altro dato;
  5. contribuire, attraverso l’interazione con Istituzioni, Enti pubblici e privati e con altre professionalità interessate alle tematiche sopra citate per il rispetto e la difesa dei valori della Costituzione e delle leggi italiane, alla crescita culturale nella società italiana sull’utilizzo delle tecnologie in generale e al corretto trattamento e protezione dei dati in generale, compresi i dati personali che identificano le informazioni relative alla persona fisica, giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altro dato.

PREMESSA

  1. Tutto il lavoro svolto è volontario e gratuito, perciò si può “chiedere”, ma non “pretendere”.
  2. Il rispetto delle regole è condizione indispensabile per una pacifica convivenza e una ordinata attività 
didattica; per questo motivo occorre, innanzitutto, rispetto per le persone e per le cose (locali, relativi 
arredi, materiale e sussidi didattici).
  3. Gli orari delle attività vanno rispettati evitando, per quanto possibile, ritardi non giustificati.
  4. Qualsiasi iniziativa – sia dei docenti sia dei discenti – organizzata nell’ambito dell’attività associativa deve essere riferita e concordata con la segreteria e autorizzata dal Consiglio Direttivo.
  5. Il Consiglio Direttivo ha la facoltà di variare gli orari programmati, secondo particolari esigenze emerse e non prevedibili.
  6. Ogni variazione di orario da parte dei docenti deve essere comunicata tempestivamente in segreteria.
  1. RAPPORTO ASSOCIATIVO
    • Possono iscriversi a PROTEGGIAMO.org tutti i cittadini maggiorenni e minorenni senza alcuna distinzione di sesso, etnia, religione, nazionalità, condizione sociale, convinzione politica nel pieno rispetto dei principi di democrazia, apartiticità e aconfessionalità (le ammissioni a socio presentate da minorenni dovranno essere controfirmate dall’esercente la potestà);
    • Per l’iscrizione non è richiesto alcun titolo di studio e la frequenza non obbliga allo studio o allo svolgimento di compiti, non esistono esami finali; la partecipazione serve all’arricchimento culturale personale;
    • I soci iscritti hanno diritto a frequentare i locali sociali e a partecipare alle iniziative programmate da PROTEGGIAMO.org;
    • E’ possibile iscriversi e/o rinnovare l’iscrizione presso la segreteria:
      • alla fine dell’anno accademico frequentato (giorni e orari che verranno affissi nelle bacheca sociale)
      • all’inizio del nuovo anno accademico (giorni e orari che verranno affissi nelle bacheca sociale)
      • nel corso di tutto l’anno accademico (giorno e orario di apertura della segreteria)
    • All’atto dell’iscrizione sarà consegnata a ogni iscritto, gratuitamente, una copia del programma annuale. L’opuscolo del programma annuale è stampato con molto anticipo e, solo se possibile, sono indicate le date dei corsi e dei laboratori, i quali possono subire variazioni. Sarà cura della segreteria cominciare tali variazioni nella bacheca associativa e a mezzo stampa con la massima tempestività;
    • Per i motivi esposti nel punto precedente, la conferma delle attività prescelte non potrà essere garantita all’atto dell’iscrizione, ma sarà comunicata al discente iscritto all’inizio del nuovo anno accademico.
  2. QUOTA ASSOCIATIVA
    • La quota associativa annuale di euro 25,00, è comprensiva del costo dell’assicurazione di responsabilità civile contro terzi, e dà agli iscritti la possibilità di partecipare a qualsiasi corso, laboratorio, conferenza, incontro;
    • L’adesione all’associazione non comporta obblighi di finanziamento o di esborso ulteriori rispetto al versamento della quota associativa. È comunque facoltà degli aderenti all’associazione di effettuare versamenti ulteriori rispetto a quelli ordinari a titolo di liberalità, al fine di sostenere attivamente i progetti dell’associazione;
    • La qualità di socio viene meno per:
      • dimissioni (indirizzando, in qualsiasi momento, comunicazione scritta al Consiglio Direttivo)
      • per decadenza, relativamente ai soci morosi
      • per espulsione, per gravi inadempienze
    • I soci receduti, decaduti o esclusi non hanno diritto al rimborso del contributo associativo annuale versato.
  3. SEDE DELLE ATTIVITÀ
    • I locali di cui può disporre l’associazione per le attività in programma sono:
      • BIBLIOTECA COMUNALE – Via Roma, 59 – San Giovanni in Marignano (RN)
      • SALA DEL CONSIGLIO COMUNALE – Via Roma, 59 – San Giovanni in Marignano (RN)
      • CENTRO GIOVANI EX MACELLO – Via Macello, 21 – San Giovanni in Marignano (RN)
      • SALA EX LAVATOIO – Via Concia, 18 – Morciano di Romagna (RN)
      • BIBLIOTECA COMUNALE – Piazza Ronconi – Saludecio (RN)
      • BIBLIOTECA COMUNALE – Piazza Mazzini, 12 – San Clemente (RN)
      • BIBLIOTECA COMUNALE – Piazza della Repubblica, 31 – Cattolica (RN)
      • BIBLIOTECA COMUNALE – Via Rossini, 7 – Misano Adriatico (RN)
      • BIBLIOTECA COMUNALE – Via Lazio, 10 – Riccione (RN)
      • BIBLIOTECA COMUNALE – Via M.L. King, 13 – Coriano (RN)
    • N.B. Tutti i locali sono stati gentilmente concessi in uso gratuito secondo disponibilità dell’ente proprietario.
  4. SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ
    • Lo svolgimento delle attività associative avrà luogo in orario pomeridiano o serale; da lunedì al sabato nel periodo settembre – luglio;
    • Nel corso dell’anno, le lezioni saranno sospese nel periodo natalizio, pasquale e in altre occasioni, qualora se ne ravvedesse l’opportunità o la necessità;
    • Poiché gli orari e le sedi possono essere suscettibili di variazioni, prima dell’inizio di ogni attività, è opportuno controllarne l’esattezza consultando gli avvisi affissi nella bacheca sociale.
  5. DURATA DELLE ATTIVITÀ
    • Lezioni tipo:
      • 40 minuti di lezione – 5 minuti di intervallo – 15 minuti di lezione e dibattito finale = totale 60 minuti
      • 60 minuti di lezione – 10 minuti di intervallo – 20 minuti di lezione e dibattito finale = totale 90 minuti
      • 75 minuti di lezione – 15 minuti di intervallo – 30 minuti di lezione e dibattito finale = totale 120 minuti
    • E’ consigliabile porre domande solo al termine della lezione, per non interrompere di continuo il docente e per non distogliere l’attenzione dei presenti;
    • Per motivi organizzativi è richiesto il massimo rispetto dell’orario di inizio e di fine lezione.
  6. DOCENTI
    • I docenti, esperti nelle singole discipline, sono volontari e prestano la loro opera senza alcun compenso;
    • Per lo svolgimento delle proprie attività, l’associazione si avvale prevalentemente della collaborazione di docenti soci e in casi di particolare necessità, di semplici volontari esterni;
    • I docenti e i conferenzieri prestano la loro opera gratuitamente e non possono, ad alcun titolo, chiedere denaro ai partecipanti;
    • I docenti, per ogni evenienza, dovranno fare capo ai responsabili delle attività;
    • I docenti dovranno sottoscrivere il modulo di ” Conferimento di incarico di docente volontario di corso e/o di laboratorio”, controfirmato dal Presidente.
  7. ASSISTENTI
    • Qualunque persona associata può svolgere, gratuitamente, l’assistente nelle attività svolte previo accordo con il Presidente e col docente;
    • La sua opera consiste nel registrare la presenza di ogni singolo discente/partecipante e quei compiti di coordinamento tra discenti, docenti e Consiglio Direttivo, per assicurare il regolare svolgimento dell’attività, soprattutto sotto l’aspetto tecnico;
    • Può essere il docente stesso, se lo ritiene, a registrare le presenze (specie nelle attività a numero chiuso) e a svolgere compiti di coordinamento con il Presidente.
  8. PROGRAMMI
    • Le lezioni si svolgono secondo i programmi di massima esposti nel “PROGRAMMA ANNUALE”;
    • Eventuali modifiche di orario che, per motivi organizzativi o per cause impreviste, dovessero rendersi necessarie, saranno comunicare tempestivamente agli interessati;
    • L’attività didattica sarà integrata da conferenze, incontri, etc. Anche di queste iniziative sarà data opportuna comunicazione durante l’anno accademico.
  9. PARTECIPAZIONE
    • E’ richiesta e gradita la collaborazione attiva di tutti gli iscritti. In particolare saranno accolti suggerimenti, indicazioni, proposte riguardo alle iniziative didattiche e organizzative;
    • Collaborazioni volontarie sono particolarmente ben accette per la gestione pratica delle attività (ad esempio: funzionamento della segreteria, gruppi di lavoro, attività editoriale, uso e manutenzione degli strumenti didattici, etc.);
    • Il Centro Studi e il Laboratorio Editoriale comprendono tutte le attività sociali che integrano la parte didattica dell’associazione; tali iniziative sono affidate all’autogestione degli associati che prestano volontariamente e gratuitamente la loro 
collaborazione. In tale ambito possono essere costituiti dei Gruppi di Lavoro, cioè aggregazioni di associati discenti che, 
in spirito di puro volontariato, si assumono il compito di proporre e di realizzare le attività del proprio settore (redazione di pubblicazioni e ricerche, biblioteca interattiva, partecipazione ad eventi, momenti di aggregazione, etc.);
    • Tutti i Gruppi di Lavoro hanno nel Presidente dell’associazione il loro referente e realizzano le linee programmatiche indicate dal Consiglio Direttivo.
  10. MODALITÀ ORGANIZZATIVE
    • All’atto dell’iscrizione gli interessati dovranno compilare un apposito modulo, specificando espressamente l’attività o le attività a cui desiderano partecipare;
    • Per motivi organizzativi, è consigliabile che ogni iscritto scelga, tra le attività proposte, quelle che ritiene essere le più congeniali ai propri interessi, in modo da crearsi un “programma personale”. Pertanto è consigliabile iscriversi solo alle attività che si intendono effettivamente frequentare considerando che la frequenza è elemento indispensabile (oltre che gratificante per il docente) per il conseguimento di buoni risultati;
    • Per le attività che sono avviate ad anno accademico inoltrato, l’iscrizione può essere effettuata prima del loro inizio;
    • Per ragioni tecniche di organizzazione, il Consiglio Direttivo può, su proposta del Presidente, stabilire per talune attività un numero massimo e minimo di partecipanti;
    • I singoli corsi sono attivati con un numero minimo di iscritti e le iscrizioni vengono accettate fino al numero massimo concordato;
    • Considerata la gratuità delle prestazioni di tutti i collaboratori e la capienza limitata dei locali disponibili, si fa presente a tutti gli iscritti l’opportunità di una frequenza regolare fino alla conclusione dell’attività, fatti salvi validi motivi di impedimento;
    • Tutto il lavoro svolto è volontario e gratuito e la disponibilità dei docenti è in ogni caso subordinata ai loro impegni di lavoro, che possono imporre variazioni in relazione alla data e all’orario di svolgimento dell’attività;
    • Non sono previste sessioni sostitutive (supplenze) per le assenze dei docenti;
    • L’eventuale cambio di attività si accetta solo dopo la prima lezione frequentata;
    • L’associazione non è responsabile in alcun modo delle opere realizzati durante le varie attività associative, né di quelli esposti in occasione di eventi e/o inviati a concorsi;
    • Alcune attività prevedono un ” numero chiuso” di iscritti motivato o dalla richiesta dei docenti o in relazione alla capienza dei locali. La durata, l’orario, la periodicità delle attività a “ numero chiuso” potrebbero subire modifiche, in relazione al numero degli iscritti. Per l’iscrizione alle attività a “numero chiuso“, si utilizzerà il criterio della precedenza basata sulla data di iscrizione, ma sarà tenuta in debita considerazione anche la regolarità della frequenza al corso dell’anno precedente;
    • Chi decidesse di sospendere la frequenza di un’attività a “numero chiuso“, è pregato di comunicarlo in tempi brevi alla segreteria per dar modo, eventualmente, ad altri di potervi accedere. Il Direttivo dell’associazione ha altresì deliberato che, dopo due assenze consecutive “non giustificate” sarà facoltà del docente escludere l’iscritto dall’elenco dei partecipanti ed inserire un altro nominativo tratto dalla “lista di attesa”;
    • Il livello delle attività “multilivello”, potranno essere modificati dai docenti in relazione alle conoscenze dei partecipanti;
    • Il docente può sospendere l’attività se il numero degli iscritti è inferiore a quello prestabilito.
  11. LIBRI DI TESTO
    • Non possono essere adottati libri di testo. Il docente può, tuttavia, suggerire la consultazione e/o l’uso di testi, di eserciziari o di pubblicazioni a chi ne fa richiesta, al fine di approfondire la conoscenza della materia;
    • Solo per alcune attività, saranno rese disponibili dispense in formato cartaceo.
  12. ATTESTATO
    • L’associazione rilascia, all’associato discente, un “attestato di partecipazione”.
  13. ATTESTATO DI COLLABORAZIONE
    • L’associazione ha facoltà di rilasciare ai docenti, che ne fanno richiesta, una dichiarazione che attesti il rapporto di collaborazione con PROTEGGIAMO.org

Per consultare il “Regolamento Generale” completo, è sufficiente richiederlo alla segreteria chiamando il numero 05411646896 oppure inviando una email a segreteria@proteggiamo.org. Si rammenta che ogni iscritto riceverà copia cartacea del Regolamento Generale al momento dell’iscrizione.

Salvo errori e omissioni, San Giovanni in Marignano, lì 12/11/2015

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

Si informa che i dati richiesti saranno trattati secondo l'informativa relativa al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e s.m.i.

Non ci sono commenti pubblicati.

Lascia un commento

 

AREA RISERVATA AGLI ATTIVISTI

Grazie per aver condiviso. Aiutaci a crescere, donaci un: